“Coronavirus”, Campagna nazionale di preghiera allo Spirito Santo

Nasce, in ragione dell’emergenza che il Paese sta vivendo per il diffondersi del Coronavirus, la Campagna nazionale di preghiera allo Spirito Santo che il Rinnovamento nello Spirito promuove accogliendo le disposizioni emanate dalle competenti Autorità dello Stato e le indicazioni che provengono dalla Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana.
L’auspicio è che l’iniziativa di preghiera, come spiega il Comitato Nazionale di Servizio, concorra « a guarire coloro che sono nella sofferenza; a ispirare la scienza ai medici e la sapienza ai governanti; a infonder coraggio in tutti coloro che sono nello sconforto e nella paura».
Dalle proprie case, ogni sera, a partire da giovedì 27 febbraio, nella fascia oraria che va dalle ore 19.00 alle ore 23.00, ci si unirà per pregare in comunione il Rosario allo Spirito Santo secondo l’apposito formulario contenente tutti i testi e le apposite intenzioni (clicca qui per scaricarlo).
A simboleggiare l’adesione alla preghiera d’intercessione, nel tempo in cui essa si svolge, viene chiesto di accendere una luce da collocare accanto a una finestra, nel balcone o fuori della porta di casa.

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com